Accademia di Belle Arti e Design - Poliarte - Logo

Accademia di Belle Arti e design

Can you see(a) the future?

Can you see(a) the future?

Il tema del progetto di Laurea presentato è preso da un concorso indetto dall’azienda italiana di yacht di lusso Azimut. La Azimut chiedeva agli studenti che volessero partecipare al concorso, di creare il design di un nuovo modello di Day cruiser che faranno uscire nei prossimi anni sotto la collezione Atlantis.


Questo Day cruiser sarà di 10mt, i piani generali saranno presi da quelli di uno yacht simile, l’Atlantis 34. 


Io ho deciso di concentrarmi sul layout generale e sui materiali impiegati per la realizzazione del mobilio e delle superfici.


Dopo aver delineato degli ipotetici Armatori ho iniziato con lo studio delle piante.

Ci troviamo di fronte a un Day Cruiser quindi un piccolo yacht di dimensioni ridotte che viene solitamente utilizzato per vacanze di breve durata e per percorrere tratte in mari chiusi. Date le sue dimensioni ridotte devo necessariamente concentrarmi a creare degli spazi poli funzionali e cercare di adoperare ogni minimo spazio dello yacht senza sprecare nulla.

Partendo da questo nel primo ponte (main Deck) ho deciso di creare una piccola zona bar, dove poter prendere degli aperitivi con i propri amici durante i magnifici tramonti estivi; poi abbiamo una zona pranzo/cena all’aperto, una piccola cucina esterna che all’occorrenza è possibile richiudere con un pannello per creare un ulteriore spazio d’appoggio; poi abbiamo una zona relax composta da un divano molto ampio, e infine abbiamo la zona di pilotaggio.

Ho creato una zona notte per gli ospiti, perché è possibile abbassare il tavolo fino all’altezza dei divani, posizionare un materasso e trasformarlo così in letto.

Le porte scorrevoli che abbiamo ai lati dello scafo sono quelle del bagno (WC e lavandino) e della doccia.

Questa tipologia di yacht, avendo dimensioni così ridotte la zona letto viene spesso sacrificata. Io sono riuscita però a non sacrificarla del tutto perché nella zona di passaggio abbiamo un altezza più che sufficiente. 


Concludendo, il mio scopo era quello di unire il lusso che si può trovare in un Explorer, prendere tutte le comodità e la bellezza delle finiture di un grande yacht, con la velocità e la versatilità degli spazi che invece possiamo trovare in un Day cruiser. 

Realizzato da:

Realizzazione di Design eseguita da Malika Alashheb - Accademia di belle arti e design Poliarte Malika Alashheb

Tipo:

Tesi

Area:

AREA INTERIOR

Resta aggiornato sulle attività
dedicate agli aspiranti designer

Altri progetti didattici che potrebbero piacerti

ALEX E ILAD: Doppia identità artistica

Tesi

B&B Il Granaio

Tesi

Qui je hante?

Tesi

Genesis

Tesi

HOME SWEET OFFICE

Tesi

IT'S ALL YOUR FAULT

Tesi

SPOTCOM

Tesi

Furioso

Tesi

Villino Tarsi

Tesi

Less is more

Tesi

Vuoi scoprire tutti i progetti didattici?

I nostri

Partners