Accademia di Belle Arti e Design - Poliarte - Logo

Accademia di Belle Arti e design

Alienazione

Alienazione

L'alienazione è l'atto e il fatto di allontanare, distogliere, estraniare. Il termine deriva dall'aggettivo latino “alius”: altro, quindi che fa riferimento a qualcosa o qualcuno che “non è dei nostri”.
Il concetto ha esercitato una grande influenza nella filosofia del mondo occidentale, soprattutto per quanto riguarda il disagio dell'uomo nella moderna civiltà industriale (idea marxista) e come i tratti negativi e innaturali di questo processo ne definiscono la sua “disumanità”. Per cercare di comprendere il senso dell'umano, infatti, molti filosofi hanno interpretato questo pensiero in vari modi: partendo con Rousseau, che per la prima volta comincia con l'esporre e sviluppare il concetto di alienazione inteso come contrattualismo sociale per poi passare ad Hegel. La fenomenologia dello spirito del filosofo tedesco, infatti, è l'opera che contiene la più ampia teorizzazione del concetto di alienazione. Questo, secondo Hegel, rappresenta lo sviluppo dello spirito, inteso come evento sia positivo che negativo.

In primo luogo, l’alienazione, sostiene Hegel, rappresenta il sacrificio dello spirito: in questa fase il suo percorso, infatti, che è necessario e finalistico, si mostra come un libero, accidentale accadere.

In questo senso nel corto “La Promessa”, il protagonista ha lo spirito alienato nello spazio e nel tempo; in altre parole, non ha la possibilità e il tempo materiale per far si che il suo intelletto si dedichi al suo corpo. Di conseguenza, quest’ultimo, inteso come istinto, inventa bugie, fa promesse che poi lo spirito, inteso come attività intellettuale, non mantiene, poiché questo è divenuto ormai oggetto della natura, vittima degli eventi.

Quando lo spirito, in un secondo momento, ritorna in sé rivela la positività del perdersi dello spirito nella natura per ritrovarsi infine in se stesso. Si ha dunque la visione sintetica dell’alienazione intesa come fenomeno positivo.

Nel cortometraggio, lo spirito del protagonista si ricongiunge con il corpo nella scena in ascensore, raggiungendo uno stadio superiore di consapevolezza: accettazione del problema (prima fase per il raggiungimento della sua soluzione).

Tipo:

Tesi

Resta aggiornato sulle attività
dedicate agli aspiranti designer

Altri progetti didattici che potrebbero piacerti

E!! Emozionati, Impara, Interagisci

Tesi

Ancona - La città dei due soli

Tesi

Le Brigate Rosse

Tesi

Giordania

Tesi

Agriturismo Le Cerì

Tesi

Disorder

Tesi

EPHEMERART

Tesi

B&Bee

Tesi

B&B Santa Maria

Tesi

Devious

Tesi

Vuoi scoprire tutti i progetti didattici?

I nostri

Partners

Accademia Poliarte

Corsi triennali di Diploma Accademico di primo livello equipollenti alla laurea autorizzati dal MIUR (Ministero dell’Università e della Ricerca) con D.M. n. 623 del 05/08/2016

Contatti

Poliarte Politecnico delle arti SRL
P.IVA: 02089200428

Via Valle Miano, 41 ab
60125 Ancona